La normativa CEI EN 602004-1: 2006 (CEI 44-5 “Sicurezza del macchinario – Equipaggiamento elettrico delle macchine”) stabilisce che l’identificazione dei conduttori mediante colori non è indispensabile. E’ infatti ammesso in alternativa utilizzare altri metodi di designazione come, ad esempio, collari siglati o colorati.

Se la codifica è ottenuta per mezzo di colori, secondo la normativa CEI, è meglio utilizzare:

  • Il nero per i circuiti di potenza in AC e DC;
  • Il rosso per circuiti di comando in AC;
  • Il blu per circuiti di comando in DC (quando non c’è il rischio di confusione con il neutro);
  • L’arancio per i circuiti che possono non essere interrotti dal dispositivo di sezionamento dell’alimentazione.

CEI: dettaglio di utilizzo dei cavi arancio

La normativa CEI attribuisce il colore arancio per tutti i circuiti che portino all’interno del quadro tensioni esterne non sezionabili tramite l’interruttore generale del quadro. Alcune delle sorgenti di alimentazione esterne non sezionabili possono quindi essere:

  • i circuiti di illuminazione che alimentano le lampade utilizzate durante i lavori di manutenzione o riparazione;
  • i circuiti di alimentazione di prese di corrente utilizzate esclusivamente per collegare utensili ed equipaggiamenti di riparazione o di manutenzione ( per esempio trapani portatili, apparecchiature di prova);
  • i circuiti di protezione di minima tensione utilizzati unicamente per le disinserzioni automatiche in caso di guasto all’alimentazione;
  • i circuiti di alimentazione degli equipaggiamenti che devono normalmente restare in tensione per un funzionamento corretto (per esempio apparecchi di misura per il controllo della temperatura, apparecchi di riscaldamento del prodotto finito o in lavorazione, apparecchi di memorizzazione del programma);
  • i circuiti di comando e controllo di interblocco.

Molti costruttori di macchine utilizzano questo sistema di identificazione colori per il cablaggio. TE.CO. mette a loro disposizione diversi cavi multipolari e unipolari.

Per conoscere nel dettaglio questa categoria e gli altri cavi TE.CO. è possibile visionare il catalogo online o richiedere una copia cartacea.