Secondo uno studio condotto dall’Università di Bologna (Corso di Laurea Magistrale in Economia e Professione – CLAMEP) in collaborazione con Il Resto del Carlino, Confindustria Emilia, Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bologna, Te.Co. è risultata tra le prime 500 imprese di Bologna e Provincia.

I parametri su cui si è basata l’indagine sono stati: dimensione, redditività e rischio finanziario.

Grande soddisfazione per l’azienda che solo pochi mesi fa era stata selezionata tra le prime 500 PMI italiane distinte per tasso di crescita, solidità finanziaria e affidabilità.

Resta però consapevole del fatto che non si tratta di un punto di arrivo ma di partenza verso un’ulteriore crescita per il futuro in termini di innovazione tecnologica e di espansione sul territorio nazionale ed internazionale.

“Siamo davvero orgogliosi di questo risultato ottenuto in termini di fatturato e di redditività” rivela Moreno Zanotti, amministratore delegato di Te.Co. “in questo modo sono state poste le basi per una crescita sempre più focalizzata nel 2019.”

L’Emilia Romagna è uno dei motori dell’economia italiana e Te.Co. è orgogliosa di rappresentare una delle eccellenze che aiuta allo sviluppo del territorio.

Infatti è dal 1982 che l’azienda fornisce cavi elettrici speciali per l’automazione industriale, testati, omologati, tagliati su misura con sistemi ad alta precisione, sempre pronti a magazzino e consegnabili in poche ore, a seconda delle necessità dei clienti.

Presenti sul mercato dal 1982