CASE STUDY: SVILUPPO DI UN SISTEMA INTEGRATO VISION-PALLET NEL SETTORE ALIMENTARE

Te.Co., Diamond Partner Datalogic, punto di riferimento per tutta l’Italia, collabora con il system integrator Altesia, col quale ha ingegnerizzato il sistema integrato VISION-PALLET fornito ad un player internazionale nel settore alimentare, lavorazione carni.

Te.Co. è da sempre al fianco di OEM, system integrator, quadristi, cablatori per lo sviluppo di soluzioni customizzate e innovative per il mercato dell’automazione industriale.

Oggi ti raccontiamo un caso di successo che ha visto protagonisti i nostri Product Manager insieme al nostro partner Datalogic e ad Altesia, società che si è dedicata allo sviluppo software, nel rispondere a delle specifiche necessità applicative poste dal cliente, end user nel mercato della lavorazione carni:

  • certificare il pallet inviato al cliente, con la rilevazione puntuale dei singoli colli nell’ultima fase di avvolgimento con film  
  • rilevare, in modo preventivo, eventuali errori di pallettizzazione a causa di colli errati o unione di pallet errati 
  • tracciare e rintracciare (per analisi a posteriori) i singoli colli riferiti agli ordini 
  • calcolare in tempo reale i KPI dell’area di pallettizzazione e carico su camion.

Si trattava di sviluppare un sistema integrato di visione per la rilevazione dei colli sul pallet verificandone e certificandone il contenuto. La specificità era che tale rilevazione dovesse essere fatta durante il movimento di rotazione nella fase finale della preparazione del pallet: l’avvolgimento con film.

Il cliente finale, un player leader nel mercato alimentare, ha identificato anche in questo caso dei vincoli molto chiari che sono diventati per noi guida per arrivare a proporre la soluzione migliore per il system integrator nostro cliente. In particolare, il sistema di visione doveva:

  • avere ingombri ridotti ed avere dei requisiti di robustezza, vista l’area ad elevato flusso di operatività; si è optato quindi per lo sviluppo di un carter ad ingombro minimo ed ancorato a terra con una piastra regolabile in rotazione; 
  • essere idoneo a diversi ambiti industriali ed in particolare all’ambito alimentare, quindi per la struttura, e tutte le sue componenti, è stato utilizzato Acciaio Inox 304;
  • essere integrato a sistemi di avvolgimento del cliente; quindi è stato inserito un modulo per la gestione dell’interfaccia con la avvolgitrice esterna;
  • essere operativo in range di temperatura ampi ed in particolare 0°-5°. Da ciò ne deriva che tutti i componenti utilizzati fossero idonei a lavorare a tali temperature

D’altro lato, era fondamentale che il sistema di visione non aggiungesse attività o tempi di gestione, che avrebbero potuto incidere sull’ottimizzazione complessiva di evasione dell’ordine. Pertanto, si è deciso di sfruttare il movimento rotatorio iniziale della attività di avvolgimento.

La soluzione ottimale è stata concertata con il nostro partner Datalogic che ci ha supportato nella fase di analisi iniziale e poi durante i test di laboratorio e la prototipazione. La scelta del modello puntuale di scanner da utilizzare è ricaduta sull’image-based ID Scanner MATRIX-320 con Liquid Lens – per maggiori dettagli sul componente specifico leggi il nostro articolo.

Il risultato finale è stato un sistema integrato che ha portato innumerevoli benefici:

  • l’ottimizzazione dei tempi di evasione degli ordini, grazie alla spunta automatica dei singoli colli sul pallet;
  • la diminuzione delle contestazioni da parte dei clienti, aumentando il livello di servizio;
  • la rintracciabilità delle casse puntuali spedite con la certificazione dell’avvenuta lettura durante l’avvolgimento con film;
  • la rilevazione automatica della sovrapposizione di più pallet “piccoli” in un unico pallet caricato sul tir;
  • la stampa della shipping label secondo lo standard Indicod-ECR da affiggere sul pallet.

Se questo case study ti è sembrato interessante e vuoi rimanere aggiornato sul nostro lavoro e sugli sviluppi applicativi dei nostri prodotti, seguici sui nostri canali: sito web, LinkedIn, YouTube.

Te.Co. è a tua completa disposizione per supportarti e guidarti nella scelta della soluzione di tracciamento di cui avete bisogno: CONTATTACI.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp